MIOGLIESE

Riserva di Caccia

Cinghiale

Con delibera del Consiglio del 28 luglio 2018 è stato approvato il Regolamento di caccia dell'Afv Miogliese: tutti i cacciatori sono tenuti a conoscerlo ed osservarlo, al pari della Carta dell'etica Venatoria.

Si ricorda in particolare che nella "Zona Rossa" non è possibile cacciare né introdurre i cani. La pernice rossa è chiusa su tutto il territorio dell'azienda faunistico-venatoria e la lepre è cacciabile dai soli segugisti. Chi effettua caccia alla ferma e al capriolo deve parcheggiare le macchine a margine delle strade asfaltate esistenti.

Ricordiamo che in base all'art. 9 l'inosservanza del regolamento ed, in particolare, il mancato rispetto del numero di capi giornalieri o stagionali, il prelievo di selvaggina non consentita dal tipo di caccia praticata, comporta il venir meno dell'autorizzazione a cacciare nell'azienda faunistico-venatoria.

Capriolo

“Solo ed esclusivamente nel mese di giugno, per la caccia alla ferma, e nel mese di maggio per quella di selezione al capriolo, è possibile effettuare la domanda di ingresso nell’AFV Miogliese per la seguente stagione venatoria.

Le domande, in presenza di disponibilità di posti (il cui limite è fissato nel regolamento) sono soggette ogni anno alla previa valutazione del Consiglio di amministrazione del Consorzio.

Nel successivo mese di luglio sarà comunicato l’esito della domanda di ammissione con comunicazione dei relativi adempimenti (giorni di consegna tesserino, fascia, tagliandi ingressi, etc.) fra cui il pagamento della quota per la stagione venatoria che deve avvenire esclusivamente tramite versamento su c/c con consegnata di copia dell’avvenuto pagamento.

Per la caccia nelle squadre autorizzate (cinghiale e lepre) per la domanda di quota stagionale o di ingresso giornaliero è necessario rivolgersi ai rispettivi caposquadra.

Scarica la scheda di iscrizione qui